HOME      FORUM      ARTICLES      LINKS      SEARCH          
L'iniezione delle Harley-Davidson - La sonda Lambda PDF Stampa E-mail
Indice
L'iniezione delle Harley-Davidson
Magneti-Marelli e Delphi
La centralina (ECU)
I sensori
La sonda Lambda
Gli iniettori
Circuito del minimo
La mappatura
Tutte le pagine


La sonda Lambda

La sonda Lambda detta anche sensore dell'ossigeno, merita un capitolo apposta. Questo sensore è molto dibattuto nel mondo Harley perché anche se il suo scopo è quello di dosare meglio la carburazione, l'adozione di sonde a banda stretta oltre che necessaria per il rispetto delle emissioni, risulta poco efficace per la natura dei motori Harley.

I motori raffreddati ad aria sono ormai in via di estinzione sia per le potenze specifiche massime in grado di sviluppare che sono inferiori a quelle dei motori raffreddati a liquido, sia per il problema della temperatura che possono raggiungere se spinti nell'efficienza e la necessità di usare carburazioni grasse per favorirne il raffreddamento, che si tradurrebbe in inquinamento eccessivo.

Con l'avvento della sonda Lambda nel 2007 (2006 per il modello Dyna) arriva anche nelle centraline delle Harley-Davidson ad aste e bilanceri la funzionalità closed-loop.
Cosa significa closed-loop?
Normalmente senza le sonde Lambda, il dosaggio della benzina sarebbe dato dalla tabella di efficienza volumetrica della mappatura con le correzioni effettuate leggendo gli altri sensori per carico, altitudine, temperatura, densità ecc.
La modalità in cui non si usano le sonde Lambda ma la sola mappa base e gli altri sensori si chiama open-loop.

Nel momento in cui si usa la modalità closed-loop tutti gli altri sensori e la mappa volumetrica vengono ignorati e si segue una mappa differente, ossia la mappa stechiometrica (AFR - Air Fuel Ratio). La mappa stechiometrica riporta dei valori di rapporto tra aria e benzina. Per esempio la posizione Lambda 1 è 14,7:1 ossia 14,7 parti di aria per ogni parte di benzina. La Harley usa il rapporto 14,6:1 (quasi Lambda 1), una tolleranza permessa dalle leggi sulle emissioni.
Quando una centralina segue la sonda Lambda, si fa guidare da questa in modo che ad ogni scoppio e successivo scarico dai gas venga rilevata la quantità di ossigeno e se il valore si discosta da 14,6:1 la centralina corregge per raggiungerlo nelle fasi di scarico successive.

Ma la modalità closed-loop sulle Harley-Davisdson non è su tutti i regimi e percentuali di apertura del gas. Ma solo da 0-4500 giri/min e tra 0-60% di apertura del gas. Oltre questi valori si torna in open-loop a seguire la mappa volumetrica di base.

 



 

© 2017 HDForums.it
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.

Utilizziamo i cookie solo per la navigazione del sito.